CABER Magazine

iStock_1063232630.jpg

Il 15 marzo di ogni anno, per commemorare le leggi sancite dal governo Kennedy del 1962, che per primo pose l’accento sui diritti degli acquirenti, si celebra la Giornata Mondiale dei Diritti dei Consumatori: in questo giorno si vuole spronare tutte le forze di mercato e le istituzioni arispettare la sicurezza di chi contribuisce quotidianamente all’andamento dell’economia.

Chi compra Caber, acquista prodotti lavorati su una filiera di produzione definita corta: è cioè caratterizzata da un numero limitato e circoscritto di passaggi produttivi che consentono di consegnare prodotti genuini e poco artefatti.  La ricetta del primo ed inimitabile Insaporitore Caber, la Salamoia Bolognese®, è la stessa da oltre 50 anni: le erbe aromatiche vengono coltivate in 18 ettari di campi, che si trovano a Bologna, a pochi chilometri dall’azienda.

Una volta raccolte, vengono accuratamente pulite, sfogliate e lavorate a mano nelle prime 24 ore perché non perdano freschezza; in seguito sono lavate ed asciugate con specifici macchinari e passano alla tritatura e miscelatura con il sale marino italiano e spezie; infine, la Salamoia pronta viene confezionata nel classico vasetto di vetro. All’inizio della linea, ci sono vagli che escludono qualsiasi tipo di contaminazione nel vasetto ed ulteriori metal detector in tutte le linee di produzione che controllano tutti i vasi subito dopo il riempimento.

Il Responsabile Qualità Matteo Bonoli, quotidianamente analizza e controlla i lotti di produzione a garanzia di tutto il ciclo nel Laboratorio di Qualità interno. Ogni giorno, inoltre, insieme al fondatore Franco Berti, controlla la freschezza delle erbe aromatiche raccolte e lavate, la granulometria del sale in modo che sia perfettamente calibrata per miscelarsi al meglio con le erbe aromatiche e sciogliersi durante la cottura rilasciando l’inconfondibile aroma mediterraneo ai cibi.

Secondo Simona Gazzola, tecnologo alimentare di FourQuality, studio specializzato in qualità della filiera agro alimentare “… lavorare in tempi brevi dopo la raccolta un prodotto comequesto è fondamentale dal punto di vista organolettico e per il contenuto nutrizionale del prodotto,soprattutto quando si tratta di piante aromatiche. Questo conduce ad un duplice vantaggio per ilconsumatore finale: uno in termini di garanzia di freschezza, l’altro in termini economici, perché un prodotto che non risente di passaggi esterni può essere venduto ad un prezzo sicuramente molto più vantaggioso.”

Caber consegna i propri insaporitori al consumatore seguendo una filosofia di estrema trasparenza: ogni volta che acquista una confezione di Salamoia Bolognese®, il consumatore finale ha la sicurezza di condire i propri piatti con un prodotto accuratamente controllato dal campo al vasetto.

CABER

English

Social Media