CABER Magazine

finocchi.png

Aggiungere erbe e spezie dona profondità al sapore, trasformando un ordinario piatto di verdure di stagione in qualcosa di straordinario.

Se cucini un piatto etnico, sarai sicuramente avvantaggiata nella scelta di combinazioni di erbe e spezie, ma se tu volessi semplicemente dare un tocco di sapore in più al tuo piatto, può essere un po’ più complicato.

Ecco perché abbiamo preparato una piccola guida per abbinare al meglio i tuoi ortaggi preferiti alle spezie ed erbe che meglio enfatizzano il loro gusto.

Broccoli sono ortaggi coi quali poter usare praticamente quasi tutte le erbe e spezie senza sbagliare, ma danno il loro meglio con basilico, curry, aneto,aglio, zenzero, maggiorana, salvia e timo. Il nostro piatto preferito: moscardini su una crema di broccoli aromatizzata all’aneto.


Asparagi hanno un sapore forte e caratteristico: si accoppiano bene con basilico, curry, aneto, maggiorana, dragoncello, noce moscata, origano e rosmarino. A noi piace prepararli con una spolverata di dragoncello, per esaltare le loro proprietà depurative.


Cavolini di Bruxelles sono piccoli e deliziosi germogli verdi che se vengono cucinati nel modo sbagliato, possono cambiare colore e soprattutto sprigionare un odore sgradevole: cucinateli arrosto o saltateli in padella, non bolliteli ed accoppiateli con aglio, maggiorana, origano, prezzemolo, rosmarino, timo…e noce moscata spolverata sopra un tetto di besciamella al forno!


Carote sono radici naturalmente dolci e si accoppiano molto bene con sapori sia forti sia delicati. Usate basilico, cannella, coriandolo, cumino, curry, aglio, zenzero, curcuma, salvia, timo. Provatele al vapore, con una spolverata di curcuma e pepe nero. 


Cavolfiori hanno un sapore davvero delicato che viene coperto da qualsiasi altro cibo con cui viene cucinato, perciò abbondate di erbe e spezie per esaltarne il sapore: basilico, menta, aglio, coriandolo, origano, prezzemolo, zenzero, dragoncello, timo e cumino. Se li bollite in acqua, aggiungete dello zenzero in polvere: darà ancora più gusto alla vostra pietanza.


Melanzane sono ricche di sapore già da sole, ma migliorano ancora di più con l’aiuto di erbe e spezie: basilico, aglio, zenzero, origano, prezzemolo, curry, menta e salvia sono ottimi alleati per questo ortaggio gustoso. Le avete mai fatte come una millefoglie al forno con basilico, mozzarella e pomodoro? 


Fagiolini sono già ottimi al naturale e non avrete difficoltà ad esaltarne il sapore con spezie ed erbe come basilico, dragoncello, noce moscata, pepe nero, alloro, salvia, rosmarino e timo. Con una spolverata di chiodi di garofano e curry, questo ortaggio verde brillante si mescolerà bene coi gamberetti nel condimento del riso basmati.


Piselli sono delicati e dolci. Si accoppiano molto bene con dragoncello, menta, prezzemolo, maggiorana, salvia, noce moscata, cipolla e curry. Col freschino di queste serate, fateci una crema con brodo vegetale e menta per riscaldarvi al rientro a casa.


Patate sono un ortaggio estremamente versatile: accoppiatele con basilico, aglio, pepe rosa, pepe nero, rosmarino, origano, timo, salvia o paprika. Per un contorno leggero e saporito, cuocetele al vapore e spolverizzatele con la paprika.


Zucca ortaggio dolce che si sposa molto bene con spezie calde e piccanti.Accoppiatela con basilico, cumino, coriandolo, aglio, zenzero, noce moscata, cannella, paprika, rosmarino, salvia, curry e prezzemolo. Se vi avanza della zucca cotta al forno, frullatela con un po’ di brodo vegetale e patate ed insaporitela con una spolverata di salvia: un potàge che vi salverà la cena!


Spinaci hanno un sapore forte e deciso e si sposano molto bene con erbe e spezie forti. Accoppiateli con basilico, dragoncello, aglio, zenzero, noce moscata, pepe rosa e timo. Gustateli in una casseruola al forno con parmigiano reggiano, mozzarella a cubetti ed una spolverata di noce moscata. 


Zucchine ortaggio verde e molto delicato che come il cavolfiore assorbe il sapore di qualsiasi cibo gli sia accanto. Esaltatene il sapore con basilico, dragoncello, maggiorana, coriandolo, pepe nero, timo, origano ed aglio. Provateli a rondelle in padella con il coriandolo.


Finocchi dal gusto caratteristico e dal potere decongestionante per l’apparato digestivo, si possono abbinare con sesamo, origano, zenzero, basilico, timo, aneto, pepe nero, curcuma, curry e rosmarino. Cuoceteli al forno, con una manciata di semi di sesamo tostati, una spolverata di zenzero e origano.


Peperoni aromatici e colorati, deliziosi in tante pietanze a base di riso, carne o pesce, si sposano bene con maggiorana, curry, zenzero, origano, peperoncino, basilico, timo ed aglio. Passateli in padella con peperoncino e maggiorana, per un contorno rapido e saporito.

 

CABER

Social Media